scarpepersonalizzate.it

Analizzare velocità sito web con pingdoom


Analizzare_velocita_sito_web_con_pingdom_1

Analizzare velocità sito web

Pingdom, insieme ad altri sistemi come il Page Speed di Google, è il miglior sistema per analizzare la velocità del tuo sito web.

A cosa serve pingdom?

Serve ad analizzare in dettaglio tutti i processi relativi ad una pagina web, sistema utilissimo per ottimizzare le prestazioni del proprio sito sia per indicizzare meglio il proprio sito web, sia per  migliorare la User Experience.

Come analizzare il tuo sito web?

Basta inserire un link ed avviare il test. Solitamente va inserito o quello della homepage (Es. https://www.pittorifamosi.it ) oppure il link di un articolo (Es. https://www.pittorifamosi.it/web-2-0/tool-convertire-giorni-secondi-minuti-ore-settimane-mesi-anni.php ).

Analizzare_velocita_sito_web_con_pingdom_2

A quel punto il test si avvia ed al termine le prime informazioni che ci vengono date sono relative a:

  • Grado di performance del sito da [83/100].
  • Richieste fatte per caricare la pagina [143].
  • Tempi di caricamento della pagina [2.82 secondi].
  • Dimensioni pagina [1.4mb]

Ma questo è solo l’inizio ed infatti esistono sezioni di approfondimento che sono molto importanti e sono le seguenti:

Waterfall (Cascata ) studio tempi sito web

Dove è possibile vedere i tempi di caricamento di ogni singolo elemento in ordine cronologico.

Ottimizzare a questo punto consiste nella identificazione degli elementi di blocco, elementi dal caricamento lento, elementi dal peso in Kb eccessivo.

Ed in base a questi dati si può scegliere di eliminare diverse risorse il cui funzionamento non è ottimizzato.

Analizzare_velocita_sito_web_con_pingdom_3

Analizzare_velocita_sito_web_con_pingdom_4

Performance Grade

All’interno di questa sezione troviamo votazioni riguardo ogni aspetto del proprio sito web, in particolare viene valutata la capacità di:

  • Combinare i JavaScript esterni.
  • Rimuovere richieste http, rappresentate da stringhe aggiunte ai normali link del sito.
  • Minimizzare le quantità di DNS che servono il sito se possibile.
  • Cache del Browser.
  • Minimizzare le richieste di redirect.
  • Specificare un Cache Validator.
  • Minimizzare le richieste http.
  • Servire contenuti statici da domini senza gestione cookie.
  • Combina file css esterni.
  • Parallelizza i download da diversi host.
  • Eliminare errori di richieste http.

Inoltre ogni sezione è possibile espanderla per leggere i dettagli, utilizzando il tasto “freccia” posto sul lato destro di ogni elemento. Seguendo i consigli riportati si potrà velocizzare il proprio sito web in pochissimo tempo!

Analizzare_velocita_sito_web_con_pingdom_5

Page Analysis

Questa sezione aiuta a leggere i dati in modo graficamente diverso. In sostanza è possibile effettuare ulteriori studi, valutando le percentuali presenti.

Analizzare_velocita_sito_web_con_pingdom_6

History

In questa sezione è possibile studiare le diverse velocità della stessa pagina a distanza di ore, giorni, settimane. In modo da verificare direttamente gli effetti delle proprie ottimizzazioni.

Analizzare_velocita_sito_web_con_pingdom_7

Conclusioni

Cosa ne pensate di questo tool? Avete trovato l’articolo interessante? Pingdom.com

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta