La Cicerenella – Filastrocche e poesie


cicirinella

La Cicerenella – Filastrocche e poesie

La cicerenella è stata scritta da autore ignoto nel 1700, è una canzone popolare che si è diffusa sopratutto in età romantica. La protagonista è Cicerenella che significa piccolo cece, alcune strofe di questa filastrocca sono state ritenute maliziose, per il loro senso ambiguo.

Questa filastrocca viene anche riconosciuta come tarantella, ossia una danza popolare, diffusasi sopratutto in meridione e a Napoli, che è molto amata ed è stata anche riproposta in nuova versione dalla Nuova Compagnia di Canto Popolare, e per i bambini è diventata una dolce melodia da ascoltare. Ora vi propongo la versione integrale della filastrocca:

Cicerenella mia, si’ bona e bella!

Cicerenella tenéa nu ciardino
e ll’adacquava cu ll’acqua e lu vino
Ma ll’adacquava po’ senza langella
Chist’è ‘o ciardino de Cicerenella

Cicerenella teneva na gatta
ch’era cecata e purzí scontraffatta
La strascenava cu meza codella
Chest’è la gatta de Cicerenella

Cicerenella teneva nu gallo
e tutta la notte nce jéva a cavallo
Essa nce jéva po’ senza la sella
E chisto è lo gallo de Cicerenella

Cicerenella teneva nu ciuccio
e ll’avéa fatto nu bellu cappuccio
Ma nu teneva né ossa e né pelle
Chisto è lu ciuccio de Cicerenella

Cicerenella tenéa na gallina
che facéa ll’uovo de sera e matina
Ll’avéa ‘mparata a magná farenella
Chest’è ‘a gallina de Cicerenella

Cicerenella tenéa na pennata,
e, tutta la notte, steva allummata
E ll’allummava co la lucernella
Chesta è ‘a pennata de Cicerenella

Cicerenella teneva na vótte:
mettea da coppa e asceva da sotto
E nun ce steva tompagno e cannella
Chesta è la vótte de Cicerenella

Cicerenella tenéa na remessa
e nce metteva cavallo e calesse
E nce metteva la soja tommonella
Chesta è ‘a remessa de Cicerenella

Cicerenella tenéa na tièlla,
frijeva ll’ove cu la mozzarella
e le ffrijeva cu la sarcenella
Chesta è ‘a tièlla de Cicerenella

Cicerenella mia, si’ bona e bella!

Immagine creata da epanto

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta