Colori primari additivi, sottrattivi, secondari, terziari e complementari


I colori primari sono quei colori che non è possibile ottenere mescolando altri colori della gamma cromatica dello spettro solare.

Se vi siete chiesti che cosa sia lo spettro solare, è quella fascia di sfumature che contiene tutti i colori visibili dall’occhio umano, ma anche altri tipi di radiazioni luminose, ovvero:

  1. ROSSO
  2. ARANCIONE
  3. GIALLO
  4. VERDE
  5. BLU
  6. INDACO
  7. VIOLETTO
  8. Tutte le altre sfumature dei colori ed anche Raggi UV, Raggi X, Raggi Gamma, infrarosso, microonde, onde radio, elf.

Inoltre i colori primari possono essere colori primari sottrattivi ed additivi.

Colori primari in pittura

I colori primari in pittura sono:

  1. GIALLO
  2. BLU
  3. ROSSO

Colori Primari Sottrattivi (Modello CMYK)

Sono i colori che mescolati insieme danno origine al NERO. E sono:

  1. GIALLO
  2. CIANO (Tonalità di BLU)
  3. MAGENTA (Tonalità di ROSSO)

Questi vengono utilizzati solitamente per la stampa.

Colori primari Additivi (Modello RGB)

sono quei colori che mescolati insieme danno origine al BIANCO. E sono:

  1. ROSSO
  2. VERDE
  3. BLU

Questi altri sono utilizzati dai monitor per gestire i colori nella visualizzazione schermo.

Colori secondari

I colori secondari invece, si ottengono mescolando a due a due i colori primari, ad esempio se mescoliamo i Colori Primari Sottrattivi CMYK, otteniamo:

  • GIALLO + CIANO = VERDE
  • MAGENTA + CIANO = BLU
  • GIALLO + MAGENTA = ROSSO
Se mescoliamo i Colori Primari Additivi usati in pittura:
  • GIALLO + ROSSO = ARANCIONE
  • ROSSO + BLU = VIOLA
  • BLU + GIALLO = VERDE

Se mescoliamo i Colori Primari Additivi RGB, otteniamo:

  • ROSSO + VERDE = GIALLO
  • ROSSO + BLU = MAGENTA
  • VERDE + BLU = CIANO
mescolando due colori complementari (ossia, per chi conosce il cerchio di itten, due colori diametralmente opposti – esempio: viola-giallo: verde-magenta; ciano-arancione) si ottengono i grigi colorati fino a raggiungere il quasi nero quando le due quantità sono uguali (potrebbe servire per chi non trova il colorante nero.

Colori Complementari

Mentre quali sono i colori complementari?

Per Colori Complementari si intendono colori che raggiungono il massimo contrasto cromatico.

MAGENTA e VERDE sono complementari, perchè per realizzare il VERDE si utilizza solo il GIALLO ed il CIANO, e non vi è nemmeno un pò di MAGENTA.

Seguento questo ragionamento, possiamo dire che:

  1. MAGENTA e VERDE sono Complementari.
  2. GIALLO e BLU sono Complementari.
  3. CIANO e ROSSO sono Complementari.

Colori Terziari

I colori terziari invece sono dati dalla mescolanza in diverse quantità di colori primari.

  • GIALLO + ROSSO + BLU = MARRONE
  • BLU + 2 parti di ROSSO = VIOLA ROSSASTRO
  • ROSSO + 2 parti di BLU = VIOLA BLUASTRO
  • GIALLO + 2 parti di ROSSO = ARANCIONE SCURO
  • ROSSO + 2 parti di GIALLO = ARANCIONE “SOLARE”
  • NERO + GIALLO = MARRONE
  • BLU + 2 parti di GIALLO = VERDE-GIALLO
  • GIALLO + 2 parti di BLU = BLU-VERDE

Ritornando ai colori primari, vorrei chiarire un concetto fondamentale:

La dicitura di colore primario è legata al fatto che con questi tre colori è possibile realizzare quasi tutti i colori che l’occhio umano percepisce, ma solo con questi tre colori non è possibile ricreare tutti i colori dello spettro visibile.

Curiosità

(Sezione in fase di sviluppo)

Video

Ecco alcuni video esplicativi della ruota dei colori, come di creare una ruota dei colori fai da te e tanto altro…

Fonti

  •  wikipedia.org/Colore_primario

Conclusioni

Spero che con questa guida vi abbia chiarito un pò le idee riguardo i colori. Per qualsiasi domanda utilizzate il modulo commenti in fondo alla pagina!

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta