Creare presepe natalizio


Link sponsorizzato

Presepe natalizio fai da te

Creare il presepe natalizio fai da te può essere un ottimo modo per divertirsi in famiglia. Potrebbe sembrare difficile a dirsi, ma realizzarlo davvero costa poco sia in termini economici che di fatica.

Ecco i video della guida:

Presepe natalizio: base, schizzo e ambientazione – Parte1

Presepe natalizio: Creare le montagne – Parte2

Guida completa

Naviga tra le diverse sezioni della guida su come creare un presepe fai da te:

Ed abbiamo parlato di cosa occorre come materiali:

  1. Anzitutto bisogna comprare dei fogli di Polistirolo, che risulta facile da tagliare e lavorare.
  2. Una colla qualsiasi, meglio se utilizzate la colla a caldo, è piu facile da usare ed incolla molto meglio.
  3. Un taglierino e delle forbici.
  4. Colori acrilici/tempera per dipingere le nostre casette.
  5. Inoltre se potete, esistono dei materiali per presepe che sono preconfezionati, e ci permettono di realizzare alcuni dettagli, come gli attrezzi, le tegole, ed altri elementi per abbellire il nostro presepe.
*In fondo all’articolo vi darò dei suggerimenti sui materiali da comprare.
Oltre al seguente video, ve ne sono altri, alcuni in versione tutorial ed altri con il presepe già completato, vediamo quali…

Consigli utili

Esistono diverse tipologie di polistirolo che definiremo come “bianco” e “blu” per semplificarci la vita.

Il polistirolo blu è molto meglio rispetto a quello “bianco” per diverse ragioni, anzitutto è più compresso e compatto ed a differenza del “polistirolo bianco” non si sgretola molto facilmente, risulta modellabile e resistente.

Esistono diverse tipologie di polistirolo, quello che ho utilizzato nel video differisce da quello più comune e conosciuto da tutti, perché più denso e resistente. In particolare, se lo sezioniamo, non si vedono le classiche palline del polistirolo, bensì una schiuma denza e uniforme.

POLISTIROLO AD ALTA DENSITA’


Link sponsorizzato

Un nostro caro amico Youtube scrive:

Io utilizzo il polistirolo estruso (polistirene) e può essere incollato sia con colla vinilica che con colla a caldo. Ma va benissimo anche il polistirolo classico da imballo (polistirolo espanso) che andrà modellato con un pirografo. Se usate la colla a caldo, consiglio di usare una pistola piccola (come si vede nel video) e non di quelle grandi, in quanto essendo più potenti, surriscaldano troppo la colla fondendo così il polistirolo. 

Altri consigli suggeritoci da un nostro amico Youtube, è quello di lavorare con polistirolo di vario spessore. Per il tetto utilizziamo quello più sottile, mentre per mura e quant’altro utilizziamo quello più spesso.

Le forme di polistirolo vanno tagliate preferibilmente su di un piano solido come un tagliere di legno, in questo modo riuscirete a rendere le pareti anche più precise, senza molti sbalzi tra di esse.

La colla va bene anche se Vinilica.

Nel caso vogliamo inserire delle luci all’interno e rendere il tutto estremamente luminoso, possiamo porre all’interno delle casette dei fogli di carta stagnola/alluminio.

Come base del presepe è consigliabile una base in legno multistrato.

Spero di esservi stato utile, vi aspetto sempre qui su Pittorifamosi.it.

Inoltre per fare davvero bella figura puoi acquistare il set completo di 47 pastori in resina, di ottima qualità, direttamente da Amazon. Tuttavia vanno ordinati tempo prima, per evitare di essere impreparati nel caso finiscono.

[asa2 tpl=”Horizontal_box”]B008S0BUTY[/asa2]

 


Link sponsorizzato